Ritiro della Patente a chi guida con il cellulare in mano.

Giro di vite per i furbetti dello Smartphone in auto.

Potrebbe essere ancora più grave del previsto: ritiro immediato della patente per chi usa il cellulare mentre è alla guida.

E’ questo lo scenario che potrebbe verificarsi già dal prossimo mese.

Il cambiamento più rilevante, infatti, riguarda la sospensione della patente, da uno a tre mesi, che avverrà già dalla prima infrazione e non più come punizione per comportamento reiterato.

Non solo, quindi, sanzioni amministrative da 148,00 e 594,00 euro e decurtazione dei punti, ma anche ritiro vero e proprio della Patente.

E’ questa la norma inserita nel nuovo Codice della Strada.

Un intervento necessario, già approvato dalla Camera nell’ormai lontano 2014 e rimasto fermo fino adesso.

Ancora oggi sono molte le sanzioni date per questo tipo di infrazione.

Attempting to text on cell phone while driving car

 

Eppure il codice della strada all’articolo 173 ne parla in modo chiaro:

È vietato al conducente di far uso durante la marcia di apparecchi radiotelefonici ovvero di usare cuffie sonore, fatta eccezione per i conducenti dei veicoli delle Forze armate e dei Corpi di cui all’articolo 138, comma 11, e di polizia, nonché per i conducenti dei veicoli adibiti ai servizi delle strade, delle autostrade ed al trasporto di persone in conto terzi. È consentito l’uso di apparecchi a viva voce o dotati di auricolare purché il conducente abbia adeguate capacità uditive ad entrambe le orecchie (che non richiedono per il loro funzionamento l’uso delle mani).”

Il conducente, in pratica, deve avere le mani libere e ben salde sul volante.

Da qui la necessità di avere a bordo una apparecchiatura a viva voce (Bluetooth) o i più classici (ma scomodi) auricolari.

Anche Autoviemme è attento alla sicurezza stradale in tutte le sue forme ed è per questo che incentiva sempre i propri clienti ad installare il cosiddetto vivavoce da auto.

Sono molte le persone, infatti, che si rivolgono ai nostri centri specializzati di Como, Varese ed Olgiate Comasco per montare le più moderne apparecchiature.

Tra i più apprezzati sicuramente i prodotti della nota marca Parrot.

E’ un intervento davvero molto importante, che non solo mette al riparo da eventuali sanzioni, ma soprattutto può salvare la vita.

L’inasprimento delle sazioni per chi usa il cellulare alla guida, infatti, è stato reso necessario a causa del continuo aumento degli incidenti stradali e delle morti su strada dovute anche alla sempre più diffusa abitudine di scrivere messaggi mentre si guida.

Una cattiva abitudine in aumento soprattutto nei giovani e che ha causato davvero gravi incidenti stradali.

Analizzando, quindi, i dati sulle cause degli incidenti è stato necessario intervenire con il pugno duro.

In base a quanto previsto dal testo del nuovo Codice della Strada, pertanto, chi sarà sorpreso ad usare lo smartphone durante la guida, sarà soggetto al ritiro immediato della patente con una sospensione del titolo di guida da un minimo di 15 giorni fino ad un massimo di 3 mesi.

Non farti cogliere impreparato, rivolgiti alle nostre officine per un preventivo gratuito.

 

Per informazioni:

Christian della Sede di Como: 031.396092

Elio della Sede di Olgiate Comasco e Varese: 031.940419

Postato il 27 aprile

Compila i campi per ricevere maggiori informazioni e per rimanere aggiornato con le nostre promozioni

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.



Condividi